Super Majka a La Pandera e dietro botte da orbi. Nibali c'è...

QUI VUELTA ESPANA / Quattordicesima tappa da saltare sul divano, quella che viene vinta a Sierra de la Pandera da Rafal Majka, ma che vede alle spalle del polacco il primo duello a fondo tra Froome, Nibali, Chaves e Contador.


Il corridore del team Bora-Hansgrohe si infila nella fuga giusta, che viene lasciata andare da Sky, ma viene rintuzzata da Bahrain, Astana e Katusha. C’è anche Villella con i primi, che lotta per i punti del Gpm e poi si rialza, mentre l’ultimo ad arrendersi alla forza di Majka è Rui Costa. Il polacco, che ha alle spalle due maglie a pois del Tour e due vittorie di tappa, sa esattamente come gestire lo sforzo in fuga e così amministra il suo margine fin sul traguardo.
Alle sue spalle, dopo che Sky ha scandito come al solito il ritmo, sono Bardet e Carapaz a sferrare il primo attacco e dopo di loro parte Chaves. Ma è quando si muove Contador a 3,2 chilometri dall'arrivo che il ritmo cambia. Dietro allo spagnolo parte infatti Nibali, che raggiunge il gruppetto degli attaccanti e poi tira dritto. La sua azione è potente, Froome non risponde, ma Contador lo segue e resta passivo alla ruota dell’italiano, forse perché a tutta. Nibali si innervosisce, lo invita a collaborare, perché è chiaro che senza aiuto sarà impossibile guadagnare su Froome e così accade
Nibali insiste, ma alla fine ha buon gioco l’inseguimento del leader britannico della Vuelta. E mentre i migliori si guardano, è “Superman” Lopez a prendere il largo in contropiede, come già fece al Calar Alto. Il colombiano guadagna 4 secondi sul gruppetto di Nibali, che si toglie di ruota Froome proprio nel finale e guadagna l’abbuono per il terzo posto, che gli permette di guadagnare 4 secondi e portarsi a 55 secondi in classifica generale. Alle sue spalle, Kelderman a 2’17”, poi Zakarin a 2’25” e Chaves a 2’39”. Perde 1'03" Fabio Aru (32" da Froome) che però resta sesto in classifica a 3'09".
Domani in 129,4 chilometri ci sarà davvero una tappa da bollino nero, con l’arrivo a Sierra Nevada.

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter


BICICLUBITALIANO - Piazza del Vecchio Ghetto, 6 - 47826 Villa Verucchio (Rn)
Tel. 0541.671112 - Fax: 0541.677788 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.biciclub.it - facebook.com/BiciClubItaliano
COMPAGNIA EDITORIALE srl - Via Capogrossi, 50 - 00155 Roma
Tel. 06.2285728 - Fax: 06.2285915
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

 

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright © 2015 Compagnia Editoriale
Powered by Computime

Questo sito web utilizza i cookies per aiutarci a riconoscerla, a migliorare la Sua esperienza su biciclub.it, ad aumentare la sicurezza, a misurare l'utilizzo dei nostri Servizi. Può controllare i cookies mediante le impostazioni del Suo browser. Per maggiori informazioni, inclusi i tipi di cookies su biciclub.it, La preghiamo di leggere l'Informativa sui cookies di biciclub.it. Visitando biciclub.it, Lei accetta il collocamento di cookies nel Suo browser in conformità con l’Informativa sulla privacy e con l'Informativa sui cookies di Compagnia Editoriale Srl.